«

»

Set 25

Svizzera, referendum affossa la riforma delle pensioni

Fonte: La Stampa

Gli elettori svizzeri bocciano la riforma della previdenza sociale proposta da parlamento e governo. Lo confermano i primi risultati del referendum di oggi. Secondo una proiezione dell’istituto gfs.bern, il testo verrebbe respinto dal 53% dei votanti. Si registra invece una situazione di sostanziale parità, 50-50%, per quanto concerne il decreto sul finanziamento aggiuntivo dell’AVS attraverso un aumento dell’IVA.
Contro il decreto si sono finora schierati 14 cantoni: Uri, Svitto, Obvaldo, Nidvaldo, Glarona, Zugo, Soletta, Sciaffusa, Appenzello Esterno, Appenzello Interno, San Gallo, Grigioni, Argovia e Turgovia. Favorevoli unicamente Lucerna, Friburgo, Basilea Città, Vallese, Neuchâtel e Giura. Prevalgono invece nettamente i ’sì’ per quanto riguarda il decreto sulla sicurezza alimentare: il testo è stato finora accolto da 17 cantoni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>