«

»

Mar 30

L’Austria controllerà tutti i treni in arrivo dall’Italia

Fonte: La Stampa

Lo farà al Brennero, nella stazione di Brennersee: ci sarà un apposito binario per non intralciare il traffico internazionale. Il governatore Platter: «L’Europa vigili sul Mediterraneo»

L’Austria controllerà tutti i treni al Brennero nella stazione di Brennersee, dove sarà realizzato un apposito binario per non intralciare il traffico internazionale. Lo ha annunciato il governatore tirolese Günther Platter. La situazione al valico italo-austriaco per il momento «è relativamente calma grazie ai controlli già in atto e alla buona collaborazione con le autorità italiane e tedesche». In caso di necessità la barriera «può comunque essere attivata in qualsiasi momento»

UN BINARIO DA UN MILIONE DI EURO
I lavori nella stazione di Brennersee, che si trova a pochi passi dal confine su territorio austriaco, costeranno circa un milione di euro. Un terzo della spesa dovrebbe essere sostenuta dalle ferrovie austriache Oebb. Il nuovo binario dovrebbe alleggerire le stazioni di Brennero e Innsbruck, dove attualmente vengono svolti i controlli. «Dobbiamo essere vigili – ha aggiunto Günther, in riferimento al crescente numero di arrivi in Italia -. Fortunatamente abbiamo lo strumento» del management di confine, ovvero i provvedimenti di controlli serrati al valico.

PLATTER E KMPATSCHER: «L’ITALIA VA SOSTENUTA»
Secondo il governatore, «l’Italia va sostenuta in tutti i modi, chiamando in causa l’Europa. Va infatti impedito che ogni giorno centinaia di persone tentino la pericolosa traversata del Mediterraneo».
Secondo il governatore altoatesino Arno Kompatscher, «la questione profughi va risolta alla radice con un’iniziativa congiunta a livello internazionale in grado di mettere in sicurezza i confini meridionali della Libia e, di conseguenza, evitare che i barconi possano partire lungo la rotta del Mediterraneo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>