Categoria: Editoriali

Lo strano caso dei salari italiani e quei numeri di Confindustria

Fonte: Corriere della Sera di Dario Di Vico

Continua a leggere

La libertà d’opinione che va (sempre) difesa

Fonte: Corriere della Sera di Alberto Migardi Criminalizzare le credenze e i convincimenti altrui non induce a un ravvedimento da parte dei propri avversari

Continua a leggere

Le strade (possibili) per Kabul

Fonte: Corriere della Sera di Franco Venturini Occorre agire presto, ha detto il G20 straordinario voluto da Draghi. Qualche segnale di speranza c’è, come i contatti Usa-Europa-talebani in Qatar. Ma serve molto di più

Continua a leggere

Quattro piste per affrontare la sfida della sostenibilità

Fonte: Corriere della Sera di Mauro Magatti Ci aspetta una transizione lunga e difficile. Alcuni aggiustamenti saranno possibili attraverso grandi traumi e avremo bisogno di sistemi economici più coesi e resilienti

Continua a leggere

Lavoro, la scossa necessaria per superare gli squilibri

Fonte: Corriere della Sera di Dario di Vico Il disallineamento tra domanda e offerta potrebbe addirittura compromettere la ripresa economica. Tocca innanzitutto alle agenzie territoriali e ai Centri per l’impiego muoversi

Continua a leggere

Il centrodestra al bivio

Fonte: Corriere della Sera di Aldo Cazzullo Lo schieramento rischia di perdere i ballottaggi tra due settimane, ma può ancora vincere le prossime politiche

Continua a leggere

Elezioni comunali, un voto che non sfiora il governo: la partita vera si giocherà per il Colle

Fonte: Corriere della Sera di Francesco Verderami Draghi va avanti e convoca per oggi il Consiglio dei ministri sulla delega fiscale

Continua a leggere

Silenzio elettorale, una legge che ha senso nell’era del digitale?

Fonte: Corriere della Sera di Anonio Polito Dai leader dei grandi partiti fino ai peones, in molti ieri hanno infranto la regola (che risale al 1956)

Continua a leggere

Tutela delle donne: l’effetto boomerang della riforma

Fonte: Corriere della Sera di Luigi Ferrarelle Accecante l’irrazionalità di un sistema nel quale nei casi di arresto facoltativo può essere applicata una misura coercitiva mentre in nuovo caso di arresto obbligatorio no

Continua a leggere

Lo Stato e le crepe più larghe

Fonte: Corriere della Sera di Sabino Cassese Immersi nelle urgenze della gestione quotidiana, gli amministratori, i politici e i burocrati operano «a sentimento», prescindendo dalla realtà da regolare

Continua a leggere