Categoria: NOTIZIE

Giustizia: i tormenti del movimento

Fonte: Corriere della Sera di Massimo Franco L’accordo permette al M5S di piantare la sua bandierina con una modifica sulla prescrizione per i reati di mafia

Continua a leggere

Giustizia, raggiunta l’intesa al Consiglio dei ministri: regime speciale per i reati di mafia. Conte: “Voteremo compatti”

Fonte: La Stampa di Ilario Lombardo Tempi più lunghi, fino a sei anni in appello, per i processi per delitti con aggravante mafiosa. Il ministro Cartabia: «Ora bisogna accelerare»

Continua a leggere

G20, Draghi: sostegno alla cultura è cruciale per la ripartenza del Paese

Fonte: Sole 24 Ore di Nicola Barone «L’Italia sia insieme custode di tesori e laboratorio di idee», dice il premier all’apertura. «Conservazione non deve essere sinonimo di immobilismo»

Continua a leggere

Fed: tassi fermi, gli acquisti saranno presto ripensati

Fonte: Sole 24 Ore di Riccardo Sorrentino L’economia, spiega la banca centrale, ha compiuto parte dei progressi per raggiungere i quali era stata varata a dicembre la nuova fase di acquisti di titoli.

Continua a leggere

Giustizia, così Draghi ha incassato da Salvini il via libera che più gli premeva

Fonte: Corriere della Sera di Marco Galuzzo Il premier già voleva attendere per le misure anti Covid. Ma il vero snodo del confronto è stata la riforma Cartabia

Continua a leggere

Immigrazione, le promesse fallite di Biden

Fonte: Corriere della Sera di Giuseppe Sarcina Il Presidente e la sua vice Kamala Harris avevano promesso una svolta nella politica di immigrazione, chiudendo la stagione della linea dura voluta da Donald Trump. Ma i risultati non si sono visti

Continua a leggere

Si avvicina l’intesa sulla giustizia, Lega irritata dai “ricatti” M5S

Fonte: Huffington Post di Federica Fantozzi Si lavora al compromesso con Conte, che non esclude il voto della base. Sventato blitz di Forza Italia sull’abuso d’ufficio

Continua a leggere

Cina-Usa, nuovi ambasciatori di lungo corso per evitare il “grande disastro”

Fonte: Huffington Post di Marco Lupis Parte per Washington Qin Gang, uomo vicino a Xi Jinping. Ed è atteso l’annuncio di Nicholas Burns a Pechino

Continua a leggere

Orban rimandato a settembre: il recovery plan è da rivedere

Fonte: Sole 24 Ore di Luca Veronesi Bruxelles congela le risorse chieste dall’Ungheria per problemi legati ad «appalti e corruzione», ma sullo sfondo c’è lo scontro con i sovranisti sullo Stato di diritto. Il premier magiaro: «Finanzieremo i nostri progetti anche senza i soldi Ue»

Continua a leggere

Concorrenza, basta, protezionismi: serve una spinta per far ripartire l’Italia

Fonte: Corriere della Sera di Ferrucio De Bortoli

Continua a leggere