«

»

Ott 21

Brexit, il ministro di Johnson: “Usciremo il 31 ottobre”. Scoppia il caso delle 3 lettere all’Ue

Fonte: La Stampa

Michael Gove dopo il rinvio votato dalla Camera dei Comuni: «Abbiamo i mezzi e le capacità per farlo». Le opposizioni all’attacco del premier

“Usciremo il 31 ottobre. Abbiamo i mezzi e le capacità per farlo”. Lo ha dichiarato a Sky News Michael Gove, ministro britannico incaricato dal premier Boris Johnson dei preparativi per una Brexit senza accordo. Ma in una lettera non firmata da Boris Johnson, uno dei tre testi inviati ieri sera al presidente del Consiglio europeo Donald Tusk, si chiede a Bruxelles di concedere al Regno Unito un’estensione della Brexit fino alle 23 del 31 gennaio 2020. Il testo specifica che si riuscirà ad arrivare alla ratifica di un accordo prima di questa data “questo periodo potrebbe terminare in anticipo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>