«

»

Dic 10

Ambiente: premio «Sterminata Bellezza» al sindaco anti-colata

Fonte: Corriere della Sera

Asilo premiato

Scelte coraggiose per combattere il degrado ambientale e culturale. Il riconoscimento di Legambiente anche l’architetto Mario Cucinella

Dalla difesa del territorio all’asilo green, da giocattoli dei sogni alla valorizzazione dei saperi antichi: è la bellezza made in Italy, quella del paesaggio, dell’arte ma anche della creatività e del talento. A Milano si è svolta la cerimonia di assegnazione della seconda edizione del «Premio Sterminata Bellezza» di Legambiente, in collaborazione con Comieco, Symbola e Consiglio nazionale degli Architetti. Il riconoscimento è andato a Isabella Conti, sindaco di San Lazzaro (Bologna), «in difesa della bellezza del proprio territorio, per aver cancellato, come promesso durante la campagna elettorale, un progetto di espansione urbanistica in un’area agricola di pregio a San Lazzaro di Savena e aver promosso una nuova cultura sull’importanza della salvaguardia del suolo e della rigenerazione urbana come futuro principale dell’edilizia». Lo riferisce un comunicato di Legambiente Emilia-Romagna. Conti, primo cittadino della cittadina alle porte di Bologna, un anno fa ha deciso di stoppare un maxi insediamento edilizio da 582 appartamenti nella frazione di Idice, contestato da alcuni cittadini ed associazioni, e denominato dai giornali locali “la colata”. Dopo questa decisione aveva segnalato “pressioni” più o meno velate, tanto che la procura ha aperto un’inchiesta che vede indagati anche presidente e dg di Legacoop Bologna.

Un asilo nido sicuro ed efficiente dopo il terremoto

Il premio Speciale Sterminata Bellezza è stato assegnato al progetto Nido d’infanzia di Guastalla (Reggio Emilia) di Mario Cucinella Architects srl. «Questa struttura innovativa, realizzata su progetto donato all’amministrazione locale dallo studio Cucinella, sostituisce due nidi comunali dell’infanzia danneggiati dal terremoto del maggio 2012. Qui si è realizzato un complesso scolastico ad alto contenuto tecnologico, sicuro, efficiente dal punto di vista energetico, confortevole ed ecosostenibile, ma non solo. La struttura interna ispirata alla balena di Pinocchio, è stata progettata per valorizzare al meglio l’aspetto educativo e creativo». Il premio Bellezza degli Oggetti è stato assegnato a Efesti – Art Makers Store (Bologna): «Efesti.com è un ponte tra gli artigiani e i consumatori». L’Associazione Culturale Grisu’ (Ferrara) si è aggiudicata il premio per la Bellezza dei luoghi «per aver saputo connettere le richieste delle imprese e delle associazioni che hanno bisogno di spazi e sedi con le amministrazioni che hanno a disposizione edifici dismessi da ristrutturare e utilizzare, avviando un positivo processo di riqualificazione del quartiere con ricadute positive sulla comunità».
Il riconoscimento

Il riconoscimento è dedicato a enti, associazioni, imprese, aziende, cittadini e a quanti si sono spesi in progetti capaci di ridefinire la qualità dei contesti ambientali, sociali ed economici dei territori di appartenenza, generando benessere e accrescimento culturale, occupazione, tutela dei beni comuni, solidarietà. L’Italia ha un patrimonio di bellezza che tutto il mondo ci riconosce. La sfida che abbiamo davanti non è solo conservarla, contrastando la bruttezza che in questi ultimi decenni ha modificato i nostri territori, ma produrne di nuova, quale risorsa primaria per dare qualità al futuro proiettandoci oltre questa crisi. L’obiettivo del “Premio sterminata Bellezza” è dunque far conoscere e valorizzare le idee e le esperienze che già producono nuova bellezza, per ispirare e contagiare l’intero Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>