«

»

Ott 07

Via libera Concorrenza Ue a 1,5 miliardi di euro per il Mezzogiorno

Fonte: La Repubblica

Gli aiuti verranno erogati in forma di vantaggi fiscali alle aziende per il periodo che va dal 1 ottobre al 31 dicembre 2020

Via libera della Commissione Ue allo schema italiano da 1,5 miliardi di euro di sostegno alle aziende del Sud Italia colpite dall’epidemia Covid, che ridurrà il costo del lavoro e  aiuterà a mantenere i posti di lavoro. “Questo schema aiuterà le aziende del Sud ad affrontare i problemi di liquidità, mantenendo il livello di occupazione e preservando la continuità dell’attività economica durante la pandemia”, ha detto la responsabile della concorrenza, Margrethe Vestager.
Lo schema consiste in vantaggi fiscali per il periodo che va dal 1 ottobre al 31 dicembre 2020, concessi ad aziende private – escluse le agricole  e finanziarie – che operano nel Sud Italia, cioè in Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia, dove il Pil pro capite è al di sotto del 90% della media Ue. Per la Commissione la misura è “necessaria, appropriata e proporzionata” per affrontare i danni all’economia dovuti al coronavirus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>