«

»

Nov 10

Trump presidente, la voce delle donne: “Vediamo sfumare qualcosa per cui abbiamo lottato tutta la vita”

Fonte: La Repubblica

ellen-schrecker

di Anna Lombardi

Parla Ellen Schrecker, docente di storia e femminista: “Lui ci porterà nel baratro”

“Sono stordita. E profondamente rattristata. Ci siamo andati così vicini: Hillary poteva davvero diventare la prima donna presidente e scrivere una nuova pagina di storia americana. Non credo che avrò un’altra occasione di vedere realizzato qualcosa per cui ho lottato per tutta la vita”.
Ellen Schrecker scuote la testa incredula. Professoressa di Storia americana alla Yeshiva University, femminista, è una delle più note esperte di storia del meccartismo a cui ha dedicato numerosi libri. “Ma non sono stupita: perché ho visto tutte il razzismo e le menzogne e la misoginia che questa gente ha tirato fuori durante la campagna elettorale contro di lei. E ancora prima contro la politica di Barack Obama e contro di lui personalmente, inventandosi perfino la favola che non era nato in America”.

Cosa la rattrista?
“È una grande occasione mancata per l’America. Non ci sono paragoni fra Hillary e Trump. Lei era davvero qualificata, sarebbe stata capace di fare il Presidente. Lui ci porterà nel baratro”.

Pensa a qualcosa di preciso?
“Sarà una deformazione professionale, ma vedo paralleli con la storia del passato: come si fa a non avere paura dell’appello fatto da Newt Gingrich, uno degli uomini più vicini a Donald Trump, a creare un nuovo comitato che indaghi sulle attività antiamericane? Con l’isteria provocata da Trump qui si rischia di cominciare una nuova caccia alle streghe…”.

Cosa teme di più?
“La vittoria di Trump è un semaforo verde alla violenza. Alla misoginia. E al razzismo. Il suo puntare il dito contro latini e musulmani è stata diabolico. Anche perché così ha distratto l’attenzione dai veri problemi del Paese, offrendo ai suoi seguaci dei capri espiatori. Le cose non miglioreranno, anzi. Mi aspetto che l’economia vada a rotoli, i mercati stanno già reagendo negativamente. Ci saranno più tensioni, incidenti. E su chi crede che riverserà le responsabilità Trump? Povera America”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>