«

»

Ott 08

Scommettere su Calenda come sindaco di Roma

Fonte: Il Foglio

di Claudio Cerasa

Calenda si candiderà come sindaco della Capitale e lo farà partendo da un’idea seduttiva: trasformare Roma nel laboratorio del talento futuro. Il rischio Balotelli, l’Europa e quella chance nazionale che il Pd può cogliere. Spunti da una telefonata

Di fronte alla candidatura di Calenda, il Pd può dimostrare che la cifra del nuovo partito è quella dell’inclusione e può cogliere così l’occasione della candidatura di un talento indisciplinato non per alimentare uno scontro fratricida ma per aprire invece la fase calamita e tentare di trasformare le prossime comunali in un’occasione per attirare dentro al perimetro del Pd tutto il meglio della cultura riformista che può offrire il paese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>