“Progettavano attentati”, tre fermi per terrorismo a Bari

Fonte: La Stampa

Carabiniere

Si tratta di cittadini di nazionalità afghana. “Volevano colpire in Italia e Inghilterra”

Un decreto di fermo nei confronti di tre cittadini di nazionalità afghana accusati di terrorismo internazionale viene eseguito a Bari da Carabinieri del Nucleo Investigativo e del Ros. Secondo le indagini coordinate dalla Dda di Bari, i fermati progettavano attentati in Italia e in Inghilterra. Altre due persone (un altro afghano e un pakistano) sono indagate – e sottoposte a fermo – per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.