«

»

Ott 29

Matteo Salvini: «Draghi? Ha fatto tanto per l’Italia»

Fonte: Corriere della Sera

Il vicepremier a «Non è l’Arena» sul presidente della Bce: «Spero che continui a fare tanto». E sulla manovra: «Tuteleremo chiunque ne abbia bisogno, anche banche e imprese»

«Draghi ha fatto tanto per l’Italia e per il sistema economico italiano, e spero continui a fare tanto». Lo ha detto il ministro dell’Interno Matteo Salvini a «Non è l’Arena». Salvini era già intervenuto a commento delle dichiarazioni di Luigi Di Maio che del presidente della Bce aveva detto «Avvelena il clima», definendole «inopportune».
Il ministro dell’Interno ha poi parlato di manovra, ha spiegato: «Il governo tutelerà e aiuterà chiunque ne abbia bisogno, siano banche o imprese. Il messaggio agli italiani e soprattutto a qualche speculatore internazionale è che non si compreranno più pezzi di economia italiana sottocosto, come accaduto in passato». E ha sottolineato ancora una volta la volontà di smontare la legge Fornero sulle pensioni «costi quello che costi». «Juncker può arrivare a piedi da Bruxelles – ha detto – ma noi la Fornero la smontiamo perché è mio dovere smontare una legge che ha rubato anni di vita e lavoro a milioni di italiani».
E ancora, il vicepremier ha sottolineato che le norme sulla pace fiscale «vanno affinate». «La battaglia contro corrotti e corruttori – ha detto – va accompagnata dall’aiuto a quelli che non ce la fanno».
Ma in tv Salvini ha parlato anche della morte di Desirée Mariottini: «Sgombereremo via tutti i palazzi occupati. Abbiamo concordato con prefetto, questore e sindaco un elenco temporale dei 90 palazzi da sgomberare. Inizieremo a sgomberarli dalla Tiburtina e andremo avanti per recuperare pezzi di legalità».
Quindi ha ribadito che «entro dieci giorni» «ai famosi 35 euro daremo una bella sforbiciata», riferendosi alla cifra che viene spesa ogni giorno per ogni richiedente asilo. «Il risparmio di un miliardo di euro» destinato a chi gestisce i migranti sarà impiegato, ha spiegato parlando invece alla Festa della Lega di Garbagnate Milanese, per «un piano straordinario di assunzioni delle forze dell’ordine».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>