«

»

Nov 02

Manovra, Mattarella a Conte: “Sviluppare dialogo costruttivo con l’Ue”. La replica: “Vogliamo rilanciare la crescita”

Fonte: La Repubblica

Lettera del Capo dello Stato al premier dopo l’ok alla presentazione della legge di bilancio alle Camere. Palazzo Chigi: “Lavoriamo per la stabilità”.

l presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nell’autorizzare la presentazione alle Camere del disegno di legge di bilancio, invita il governo a mantenere vivo il confronto con Bruxelles. “È mio dovere sollecitare il governo a sviluppare – anche nel corso dell’esame parlamentare – il confronto e un dialogo costruttivo con le istituzioni europee”, scrive la prima carica dello Stato nella lettera inviata al premier Giuseppe Conte. E il presidente del Consiglio replica: “Vogliamo rilanciare la crescita e l’occupazione”
Nel testo della lettera Mattarella sottolinea l’attenzione ai risparmi degli italiani: “Nel procedere a tale adempimento (autorizzare la presentazione della manovra, ndr) desidero rivolgermi al Governo, nel comune intento di tutelare gli interessi fondamentali dell’Italia, con l’obiettivo di una legge di bilancio che difenda il risparmio degli italiani, rafforzi la fiducia delle famiglie, delle imprese e degli operatori economici e ponga l’Italia al riparo dall’instabilità finanziaria”.
“A questo scopo – conclude la lettera –  sulla base di quanto disposto dalla Costituzione agli articoli 81, 97 e 117, delle valutazioni dell’Ufficio parlamentare di bilancio, previsto dalla legge costituzionale n. 1 del 2012, delle osservazioni e della richiesta avanzate dalla Commissione europea, è mio dovere sollecitare il Governo a sviluppare – anche nel corso dell’esame parlamentare – il confronto e un dialogo costruttivo con le istituzioni europee”.

La replica del governo
“Come ricordato dal Presidente Mattarella, c’e senz’altro il comune intento di lavorare alla stabilità dei conti pubblici e alla tutela del risparmio”. Lo si legge in una nota di Palazzo Chigi, a proposito della legge di bilancio. “In un periodo caratterizzato da un ciclo economico avverso, il governo intende rilanciare la crescita e l’occupazione, con una particolare attenzione agli investimenti” e “al contrasto della povertà e delle disuguaglianze”, viene sottolineato.
Le opposizioni accolgono positivamente le parole del Capo dello Stato. “L’invito del Presidente Mattarella dovrebbe essere accolto senza riserve da tutti”, afferma il deputato Pd Stefano Ceccanti.  “È inutile illudersi, quello del capo dello Stato è un vero e proprio messaggio di richiamo, un monito che conferma esattamente ciò che diciamo da tempo”, commenta invece Anna Maria Bernini, presidente dei senatori di Forza Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>