«

»

Gen 24

Kamikaze contro la sede di Save the Children in Afghanistan, molti feriti

Fonte: La Stampa

di Giordano Stabile

L’attacco a Jalalabad, il bilancio provvisorio è di almeno undici colpiti. Si temono vittime

Un commando armato ha attaccato oggi la sede della ong Save The Children a Jalalabad City, capoluogo della provincia di Nangarhar, nell’Est dell’Afghanistan. Il bilancio provvisorio è di almeno undici feriti, ma si temono vittime.

Il commando
Le forze di sicurezza hanno riferito a media locale che un kamikaze si è fatto esplodere all’ingresso del compound che ospita l’organizzazione e ha aperto la via al commando. I terroristi sono entrati all’interno e hanno sparato con armi automatiche.

Piccoli in ostaggio
Le foto sui social mostrano bambini che fuggono dal compound, recintato con alte barriere di cemento, accolti dai poliziotti che hanno circondato la zona. Non è chiaro il numero di terroristi all’interno, e potrebbero avere ostaggi.

Scuole nel mirino
Nella provincia di Nangarhar, al confine con il Pakistan, operano gruppi islamisti sia legati ai Taleban che allo Stato islamico. L’Isis ha condotto numerosi attacchi suicidi contro le forze di sicurezza, mentre i talebani hanno attacco più volte scuole legate all’esercito o a organizzazioni occidentali, soprattutto in Pakistan.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>