«

»

Dic 18

Dall’anno bellissimo all’anno impegnativo: Conte ammette le difficoltà del 2019

Fonte: Huffington Post

Il premier a diMartedì: “Il mio cuore batte a sinistra, mi trovo meglio con questo Governo”

“È stato un anno impegnativo”. Così Giuseppe Conte a “diMartedì” su La7. Un cambio di valutazione, dopo che, ancora alla guida del governo giallo-verde, lo stesso premier aveva detto che il 2019 sarebbe stato un anno bellissimo. Cosa ha imparato dal 2019? “Sto conoscendo sempre meglio la nostra patria. Conosco meglio il nostro Paese. Di solito ci parliamo anche molto addosso, ma ci sono anche molte cose belle”, prosegue il presidente del Consiglio. “Giro tanto, conosco, studio tanto. E questo Paese lo amo sempre di più”.
Conte continua: “Si sta meglio con la destra o con la sinistra? Senza scomodare nessuno mi sento di dire che mi sento più confortevole con questo esecutivo”.  Lei qui aveva detto il mio cuore batte a sinistra? ”È vero, mi sono formato al cattolicesimo democratico, fermo restando che ho sempre letto di tutto”.
Il premier prosegue: “Destra e sinistra, se parliamo di schematismi novecenteschi, sono un po’ superati. È chiaro che in questo contesto si è creata una polarizzazione”. Di la c’è la destra e di qua? “Di qua, chiamatelo come volete, è un problema di classificazioni? Centrosinistra, ma questo rimette a vecchie formule”, spiega Conte.
Il presidente del Consiglio ammette poi di aver votato il Movimento 5 stelle alle scorse elezioni europee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>