«

»

Dic 13

Clima, il vertice Ue adotta le conclusioni. Von der Leyen: “E’ stato un successo”

Fonte: La Repubblica

Trovato l’accordo sull’obiettivo di conseguire la neutralità climatica dell’Unione entro il 2050. La Polonia, per ora, non firma

Il vertice europeo ha adottato le conclusioni sul clima: lo ha reso noto su twitter il portavoce del presidente del Consiglio Europeo Charles Michel. La riunione dei leader si è conclusa a tarda notte e riprenderà questa mattina. I leader Ue hanno trovato un accordo sull'”importante obiettivo” di conseguire la neutralità climatica dell’Unione entro il 2050. Lo ha reso noto il presidente del Consiglio Europeo Charles Michel.
“Abbiamo avuto delle intense discussioni sul clima per arrivare alla neutralità climatica entro il 2050. Condividiamo tutti lo stesso attaccamento a questo obiettivo, un solo stato membro la Polonia ha deciso di non impegnarsi oggi e ha detto che lo farà a giugno dell’anno prossimo”. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel alla conferenza stampa. “Sono abbastanza soddisfatta, non c’è stata una divisione dell’Europa, c’è solo uno Stato membro che ha bisogno di un pò di tempo per mettere in opera questa politica, ma abbiamo una buona prospettiva di avere successo”.
“Congratulazioni a te Michel per questo tuo primo Consiglio che è stato un successo, nella sua prima giornata. C’è stato un intenso dibattito sul Green deal e diventeremo un continente neutrale dal 2050, è stato un successo ed i leader lo hanno sostenuto”. Lo ha detto la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen alla conferenza stampa. “Siamo pronti, noi vogliamo essere un modello ed essere apripista”, ha aggiunto, parlando di un “dibattito molto vivace e ricco” tra i leader, sul Green Deal.
“Abbiamo visto un grande sostegno da parte degli Stati membri e comprendo che la Polonia abbia bisogno di esaminare con più attenzione la nostra proposta per un fondo per la transizione equa che è sotto l’ombrello del fondo europeo degli investimenti e nei prossimi mesi ci saranno più dettagli nella roadmap”, ha precisato Von der Leyen. “La Polonia ha bisogno di più tempo per poter esaminare i dettagli ma questo non modifica la tempistica della commissione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>