«

»

Set 14

Blitz anti Isis in Germania, fermati tre siriani “Erano legati agli attentatori di Parigi”

Fonte: La Stampa

Attentati Parigi

Operazione in un campo di rifugiati: erano richiedenti asilo. Gli inquirenti: «Nessun attacco pianificato, era una cellula dormiente in attesa di istruzioni del Califfo»

Ancora un blitz anti terrorismo in Germania. La polizia tedesca ha arrestato tre sospetti jihadisti siriani nei Lander settentrionali della Bassa Sassonia e dello Schleswig-Holstein. Secondo gli inquirenti sarebbero stati inviati dall’Isis e avrebbero legami con gli attentati di Parigi del 13 novembre 2015. I fermati sono tre ragazzi richiedenti asilo di 17, 18 e 26 anni. Secondo la rivista tedesca Focus, sono stati arrestati in raid compiuti in campi rifugiati.

I LEGAMI CON GLI ATTENTATI DI PARIGI
Il ministro dell’Interno tedesco de Maizière ha detto che «tutto sembra indicare che i tre siano stati aiutati dallo stesso gruppo che ha organizzato il viaggio di alcuni attentatori di Parigi lungo la rotta balcanica». «Tutto lascia anche ritenere che i documenti di viaggio dei tre arrestati provengano dalla stessa officina della corrispondente regione» in cui erano stati fabbricati quelli degli attentatori di Parigi, ha poi aggiunto de Maizière.

LA CELLULA DORMIENTE
Gli inquirenti non hanno scoperto alcun piano di attacco già assegnato, probabilmente facevano parte di una “cellula dormiente” ed erano in attesa di istruzioni da parte del Califfato. «La situazione in Germania resta seria», ha concluso il ministro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>