«

»

Feb 12

ANDE Firenze – Comunicato stampa

 

La Vice Sindaco partecipa alla premiazione.

La Vice Sindaco partecipa alla premiazione.

 

firenze2

Con la Cerimonia di Premiazione prevista per giovedì 5 febbraio 2014 alle ore 16.30, presso l’Aula Magna del Dipartimento Storia, Archeologia, Geografia, Arte e Spettacolo (SAGAS) dell’Università degli Studi di Firenze, via San Gallo n.10, volge al termine il Concorso per 5 premi indetto da A.N.D.E. Firenze, che ha avuto come tema  “L’Unione Europea: la sua storia, le sue istituzioni e la situazione attuale”.  

Il Concorso, riservato agli alunni che frequentano l’ultimo anno di corso degli Istituti di Istruzione Secondaria di Secondo Grado del Comune di Firenze nell’anno scolastico 2014/2015, ha avuto un forte riscontro e ha visto l’iscrizione e la partecipazione di ben 107 studenti alle lezioni del Professor Zeffiro Ciuffoletti, del Professor Giuseppe Mammarella e del Professor Lorenzo Bini Smaghi. Successivamente, oltre 70 studenti si sono impegnati nell’elaborazione di un tema riguardo gli argomenti trattati dai tre relatori, a dimostrazione di come un argomento di indubbia attualità abbia interessato le nuove generazioni.

Durante la cerimonia verranno proclamati e premiati con 500 euro ciascuno i cinque vincitori: Barbara Abenante (Liceo Classico “G. Dohuet” S.M.A.), Matteo Giuliano (Liceo Classico “Michelangelo”), Giada Mancini (Liceo Classico “Galileo”), Ginevra Pestelli (ISIS “Galileo”), Lorenzo Somigli (Liceo Classico “Galileo”). Inoltre, vi sarà anche una menzione al merito per altri due studenti: Giuditta Avano (Liceo Scientifico “N. Rodolico”) e Irene Ivanaj (Liceo Artistico “L.B. Alberti”).

Alla Cerimonia di Premiazione interverranno il Presidente del Comitato scientifico del Concorso, Professor Zeffiro Ciuffoletti; il Vice Sindaco del Comune di Firenze, Dr.ssa Cristina Giachi; la Presidente di A.N.D.E. Firenze, Dr.ssa Diomede M. Luigia Chiapperini.

Si ricorda che il Concorso per 5 premi indetto da ANDE Firenze è stato patrocinato dal Comune di Firenze e dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, con il contributo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

In tempi in cui le nuove generazioni passano spesso alla ribalta sui mass-media in chiave negativa, per eventi tragici o di inciviltà, sembra doveroso sottolineare l’interesse e l’impegno che questi giovani studenti fiorentini hanno riposto in questa importante iniziativa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>